Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

DAL VECCHIO AL VECCHIO
SOLO DUE
NON PIANGERE BARESI SEI STATO MONDIALE
IL BRUTTO E IL BELLO DELLE COPPE 2015

Millecanali premia Giorgio Micheletti come miglior conduttore tv
12 Dicembre 2012 

Università Cattolica Milano

Assegnati i Tv d'Oro di Millecanali

Pienamente riuscita la giornata di Millecanali alla Cattolica, affollata di bei nomi del giornalismo televisivo. Premiati i migliori Tg, le migliori trasmissioni sportive ed il miglior conduttore sportivo delle Tv locali.
Consegnati anche i Premi Tortora.
Mauro Roffi
Sono stati assegnati oggi nel corso dell'affollato convegno "Il giornalismo sportivo fra Tv nazionali e Tv locali" i premi Tv d'Oro, che la nostra rivista "Millecanali" del Gruppo 24 Ore dedica ogni anno alle trasmissioni e ai tg delle Televisioni locali italiane.
La giuria, presieduta da Giorgio Simonelli, docente di Giornalismo radiofonico e televisivo dell'Università Cattolica e composta, oltre che dallo stesso Simonelli, da Mauro Roffi, responsabile di Millecanali, Emanuele Bruno, giornalista di Millecanali, e Matteo Scanni, docente di Giornalismo d'inchiesta presso la scuola di giornalismo della Cattolica, ha scelto la miglior trasmissione sportiva, il miglior Tg ed il miglior conduttore sportivo delle Tv locali. premio come miglior conduttore tv sportivo

Nella categoria Miglior Programma sportivo, il premio è stato assegnato all'emittente Napoli Canale 21 per il programma "Il bello del calcio": un programma che rappresenta qualcosa di più del solito 'salotto televisivo' dedicato al calcio. Si tratta infatti di un vero show a base calcistica, con 'grandi firme' del settore, che però comprende anche musica, comicità e altri momenti di spettacolo, il tutto realizzato senza risparmio di mezzi e di idee, all'insegna del vero divertimento. 

Il premio come Miglior Tg sportivo è stato assegnato a Telenorba, il cui Tg sportivo è stato apprezzato per la completezza nell'informazione locale e la qualità di immagini e servizi. Una Tv locale con una qualità da nazionale, anche nello sport.

 


Il premio per il Miglior Conduttore è andato a Giorgio Micheletti di "Italia 7 Toscana": alla Tv fiorentina il notissimo conduttore ha portato la sua competenza, la sua capacità di analisi e di commento, il brio dei suoi ospiti all'interno della serie di programmi caratterizzati dalla sigla 'Platinum Calcio': programmi popolari, prestigiosi e dalla conduzione sempre sicura e collaudata.

È stato assegnato anche il Premio Speciale a una produzione di Telegranducato di Livorno dedicata a Piermario Morosini, la cui tragica vicenda umana e sportiva ha colpito tutti. Lo speciale giornalistico che l'emittente labronica ha dedicato a questo sfortunato ed indimenticato sportivo ha trattato il tema senza sensazionalismi, senza forti e facili effetti ma con uno scrupolo che non ha nascosto l'emozione, con attenzione per il tema della sicurezza nel campo dello sport, con molto rispetto per il dolore che ha colpito la famiglia, i tifosi ed il mondo sportivo in generale.

Grazie alla collaborazione con ALMED, Alta Scuola in Media Comunicazione e Spettacolo, gli studenti della Cattolica hanno poi assegnato il loro premio, parallelo a quelli di Millecanali. Il premio degli studenti è andato al programma "Toro amore mio" della Tv torinese Quartarete, che dedica le proprie serate in alternanza alle due squadre nel cuore della città e dei suoi tifosi - Juventus e Torino.premio giorgio millecanali

Questa trasmissione dedicata al Torino è un punto di incontro molto curato per la squadra, gli appassionati, i giornalisti che ne raccontano le prodezze e gli insuccessi. Niente eccessi, però: il tifo non esclude l'analisi attenta e rigorosa delle vicende del team e dei suoi dirigenti, chiamati a rispondere 'senza rete' del proprio operato. 

Sempre nel corso di questa intensa e seguitissima giornata è stato assegnato il Premio Enzo Tortora di giornalismo, istituito in collaborazione con Gaia e Silvia Tortora, figlie del grande giornalista, ed attribuito a due professionisti dell'informazione che abbiano saputo distinguersi per la capacità di approfondimento, per l'attenzione all'inchiesta ed all'impegno sociale.

Questa edizione del premio, imperniata a sua volta sul giornalismo sportivo, ha visto come vincitori Emanuela Audisio, che ha saputo imporsi con le sue personalissime cronache su 'Repubblica', cogliendo con grande capacità lati specifici del mondo dello sport e dei suoi personaggi, che ha descritto in questi anni con acutezza e riconosciuta capacità di scrittura, e Fabio Caressa, che a Sky ha introdotto negli anni scorsi una vera innovazione nel mondo delle telecronache calcistiche, fondata su competenza, capacità di trascinare il pubblico, passione e abilità descrittiva di azioni e gol. Non solo calcio, però: Caressa ha voluto anche cimentarsi con un altro tipo di giornalismo, realizzando fra l'altro interessanti produzioni al seguito dei soldati italiani all'estero che non hanno mancato di imporlo di nuovo all'attenzione del pubblico. 

Per ultime le altre Tv arrivate alle nomination nel Tv d'Oro, ugualmente meritevoli di attenzione:
Per i programmi: Tva Vicenza ('Ultimo kilometro'); Rttr ('RTTR Volley'); 'Novastadio' (Telenova). 
Tg sportivi: Quarta rete. 
Per i conduttori: Elisa Sergi (Rtv 38); Valentina Mammino (Sestarete).

millecanali.it
foto:Sonia Fusco

 





consegna del premioil nome del vincitorelettura della motivazionepremiazioneproclamazioneringraziamenti dopo il premioringraziamenti

Forse potrebbe interessarti anche:

CIRCOLO DELLA STAMPA 19 OTTOBRE 2016 Milano
circolo della stampa milano 19 ottobre 2016 "La radio sportiva: dalla radiocronaca calcistica al post commento in studio. Da one-to-manya one-to-one Relatori: Giorgio Micheletti, Lapo De Carlo, Filippo Grassia e David Messina
CIRCOLO DELLA STAMPA 19/10 2016 MILANO 2 PARTE
La radio sportiva: dalla radiocronaca calcistica al post commento in studio. Da one-to-many a one-to-one Relatori: Giorgio Micheletti, Lapo De Carlo, Filippo Grassia e David Messina La radio come strumento di narrazione di eventi sportivi
i video qui studio a voi stadio
i video qui studio a voi stadio con Giorgio Micheletti, Mauro Bellugi, Evaristo Beccalossi

Ultime aggiornate

Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti
PLATINUM CALCIO NEWS
SEI PER SEMPRE TESTIMONIAL GAME 28 OTTOBRE 1997