Giorgio
Micheletti.it
    Giorgio
Micheletti.it

MENU

X

HAMSIK AVEVA STACCATO LA SPINA DAL NAPOLI

Il giornalista Giorgio Micheletti è intervenuto a RMC Sport nel corso del Live Show: "Hamsik? E' stata un'evoluzione stra dell'operazione perché tutto sembrava combaciare. Cosa sia andato storto veramente non lo so. La sensazione è che Hamsik difficilmente potrà essere utile al Napoli in proiezion

 
  6 febbraio 2019
 
HAMSIK AVEVA STACCATO LA SPINA DAL NAPOLI

Il giornalista Giorgio Micheletti è intervenuto a RMC Sport nel corso del Live Show: "Hamsik? E' stata un'evoluzione stra dell'operazione perché tutto sembrava combaciare. Cosa sia andato storto veramente non lo so. La sensazione è che Hamsik difficilmente potrà essere utile al Napoli in proiezione futura. Mi dicono che avesse staccato la spina profondamente dal Napoli. Vedremo adesso cosa succederà anche perché Hamsik ha dimostrato più volte di sapersi resettare. Fabian Ruiz è un giocatore che sarà utile al Napoli quanto lo è stato Hamsik sino ad ora. La sensazione è che all'improvviso qualcuno ha o alzato o abbassato l'asticella economica. Ora si dovrà riprendere la trattativa con i cinesi con pazienza e vedere cosa succederà"
 
Quanto sei contento di vedere una lotta Champions così viva in campionato?
"Posizione tre e quattro del campionato con la quarta che chiama in causa anche le altre pretendenti all'Europa. La situazione è veramente magmatica in quella zona di classifica e tutto può rimescolarsi di domenica in domenica. In questo gruppo non c'è una squadra con una conclamata continuità. Forse l'Atalanta ma dubito possa arrivare quarta o addirittura terza in campionato".
 
Può essere Piatek il giocatore a far ritrovare il Milan?
"E' il giocatore che ti risolve i problemi immediati e può far fare risultato al Milan ma c'è bisogno di un lavoro di mercato più profondo per risolvere i problemi della squadra rossonera. Piatek rispetto a Icardi ha più frequenza di realizzazione però non so quanto in questo momento il gioco aiuti proprio Piatek a segnare".
 
Spalletti e Di Francesco finiranno il campionato?
"Secondo me sì entrambi perché né Inter né Roma hanno il concetto del cambio di allenatore in corsa. A meno che non ci sia una chiara volontà da parte dello spogliatoio. A Spalletti e Di Francesco si può dire poco. La Roma è una società in risistemazione".
 
Il Bologna si è rilanciato con Mihajlovic?
"Mihajlovic ha sempre fatto benissimo nell'immediato, prime due o tre partite per poi calare tanto. Quindi aspettiamo a parlare del Bologna con certi toni. Poi sia Chievo sia Frosinone manifestano grande difficoltà ad uscire da una certa situazione. Ho paura per l'Empoli e non vorrei che si sentissero tranquilli perché altri sono più deboli di loro.

CONTATTI:

Email: giorgio_micheletti@yahoo.it

TRASPARENZA E PRIVACY:

Cookie Policy

Privacy Policy

SEGUICI SUI SOCIAL:

©  Giorgio Micheletti 2019