Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

Contatti email Giorgio Micheletti
BUON ANNO 2016
tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
    22 dicembre 2017

JUVENTUS ROMA IN UN FIATO

Dai microfoni di MTW gli auguri di Natale di Giorgio Micheletti:

In anticipo su tutti e su tutto Buon Natale!!

Giorgio passiamo subito al Big Match Juventus Roma, che partita ti aspetti?

Credo che venga fuori una partita interessante da tutti i punti di vista, sia per chi è amante della tattica perchè sia  Allegri che Di Francesco anche se con modalità differenti sono due allenatori estremamente preparati dal punto di vista  abituati a rispondere colpo su colpo come se fosse una partita di scacchi, credo che venga fuori una partita intensa perchè c'è fisicità e capacità di gioco da una parte e dall'altra. Non so se dal punto di vista del risultato uscirà un risultato virilmente per quanto riguarda il ruolo che avranno perYuventus Roma In Un Fiato la lotta per lo scudetto.
In questo momento, come sempre una ha due risultati la Juve, ma anche la Roma due risultati potrebbero andare bene,, un pareggio potrebbe andare bene, un pareggio non disturba nessuno.

La Juventus deve recuperare il suo rullino di marcia pazzesco che aveva gli altri anni..

E questa è la dimostrazione che quest'anno non c'è più quella distanza abissale che c'era gli anni scorsi tra Juventus e le altre. E' altrettanto vero però se guardate la classifica vi rendete conto che gli scontri diretti sono assolutamente importanti.
Con gli scontri diretti vinci lo scudetto. Juventus Roma è uno scontro diretto e la Roma ha una partita da recuperare. E' vero che è con la Sampdoria E' vero che è meno facile di quello che si poteva pensare tempo fa. E' anche vero che se domani sera pareggiano tutto sommato rimani sempre attaccato demandi allo sviluppo della stagione l'accorciare o allungare le distanze.
Chi perde domani sera prende una scoppola che non finisce più.

Ritorno di Dybala..
Dybala ritorna.. sono fondamentalmente d'accordo sull'atteggiamento tenuto da  Allegri nei confronti di Dybala perchè quando vai in un top team come la Juventus tu diventa un pronome personale non prevedibile, noi diventa il verbo e a questo va sacrificato tutto come credo abbia fatto bene nella gestione di Rugani dell'anno scorso, come sta facendo bene con Bernardeschi nella gestione di quest'anno, del resto la coppa italia di Bernardeschi lo sta dimostrando.
Non credo che Dybala abbia mai rappresentato un problema per la Juventus, penso che Dybala abbia passato un problema tipico dei ragazzi della sua età che attraversano quelle turbolenze di carattere personale che possono capitare.
Per quel che riguarda la Roma, Dzeko, Mario Sconcerti ha detto la Roma ha un problema a segnare, Dzeko ha segnato un goal nelle ultime dieci partite. Si è vero ma Dzeko è questo, quella punta che ti da sempre la sensazione di:" stiamo svegli compagni di difesa che questo ci fa goal a seconda di come gli gira e di che palla passiamo". Non credo più sia il Dzeko delle primissime stagione dove sbagliava un goal a porta libera, anzi penso che sia tornato il Dzeko che segnava in Premier che è stato comprato per quello che ha fatto vedere in Premier.
Se dovessimo fare un confronto reparto per reparto, sono reparti che si equivalgono quelli di Yuventus e Roma quelli di domani sera, le due difese sbanna piu chilometro meno, sono uguali, hanno gli stessi pregi e difetti, i centrocampi possono avere una piccola predominanza l'uno sull'altro, da una parte per la fisicità, dall'altra per un pò piu di tecnica, gli attacchi sono equiparabili da una parte per la rapidità, Perotti, El sharaarawy, però non hai Higuain in mezzo, è una delle poche partite del campionato italiano  dove anche le valutazione, anche se soggettive che sto facendo sono vicine alla parità.




Forse potrebbe interessarti anche:

NATALE E LO SPIRITO DELLE SQUADRE
Anche io, e per quanto mi riguarda lo spirito del Natale è una delle cose più belle che ci possono capitare in dodici mesi dell'anno, sono un uomo estivo io sto bene con dodici mesi di agosto e zero mesi d'inverno però quando c'è Natale sono sempre bello contento e allegro anche quando va tutto male..
I MISTERI DI NATALE DELLA GALASSIA MILAN
Dobbiamo necessariamente partire da quello che è successo in casa Milan perchè se la squadra rossonera prova a rialzarsi con due vittorie una in campionato l'altra in coppa Italia..
HIGUAIN NAPOLI YUVE INTRECCIO TRA PASSATO E PRESENTE
Soprattutto sarà importante stasera, vista la rivalità ormai di lungo tempo, più importante del gioco, sarà la testa, l'abitudine a recitare questo tipo di partite, è la consapevolezza di essere o non di essere ancora. E' chiaro che da questo punto di vista, se
NESSUNO DARA' NOIA A YUVE E NAPOLI
I bianconeri vincono non giocando benissimo, i partenopei invece giocano alla grande e i risultati, almeno in Italia, vince. Penso sia un campionato per due e un altro per il terzo e quarto posto. L'Inter? Quella vista contro il Bologna è una squadra che mi ha lasciato perplesso. Se ..

Ultime aggiornate

A TUTTO GOL NUOVA GRANDE TRASMISSIONE TOSCANA TV
Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti
A TUTTO GOL NUOVA GRANDE PRODUZIONE DI TOSCANA TV