Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

Contatti email Giorgio Micheletti
tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
VA IN SCENA IL CALCIO A TELELOMBARDIA
    9 marzo 2018

UNA SBERLA PER CRESCERE PUO' SERVIRE 


Dai microfoni di RMC l'editoriale sulla due giorni di coppa e la serie A.
Buongiorno ben ritrovati.
Buongiorno Giorgio. Non abbiamo sorriso troppo, ti aspettavi questi risultati o qualcosa di meglio?

Mi aspettavo qualcosina di meglio piu che altro sotto l'aspetto della presenza in campo della presenza del Milan. Il risultato ci può anche stare anche perchè l'Arsenal non essendo in un momento brillantissimo in Inghilterra è comunque una squadra adatta a fare gli scherzetti che fa, credevo, che il Milan fosse un pochino più avanti in quella che è la strada ben tracciata dalla parole di Bonucci di fine partita dell'inesperienza e della paura.
Mi auguravo che il lavoro di Gattuso avesse già prodotto questo nella testa dei giocatori,  invece è logico che i giocatori del Milan siano incappati in questa crisi di crescita mettiamola cosi, la partita di ieri sera è nettamente indice che questa squadra non è abituata.
E' normale che sia cosi. Leggevo un dato stamattina: Gattuso ha fatto 85 partite di Champions, bisogna avere quattro o cinque giocatori del Milan per avere le sue presenze.
Questo è cio' che succede alle squadre che hanno bisogno di crescere.
Per quel che riguarda la Lazio, probabilmente la fotografia della partita di ieri sta nella fotografia di Immobile, questo momento della squadra di Inzaghi è un momento un pò cosi, dove tu non sei più al 100 per 100, ma lo stiamo dicendo da un pò di tempo, i risultati in campo lo vedono, se c'è un dato che può accumunare le due squadre, diciamo che forse, le partite di ieri sera europa parlando, rappresentano il top che le due squadre Milan e Lazio possono per ora aspirare. Sono due squadre che devono fare ancora dei passini in avanti e per quest'anno sono arrivati al punto massimo... che non è una roba brutta.

Vorrei fare un passo indietro alla Yuventus,  per quel che si può definire impresa, vincere con il Tottenham non è normale amministrazione ma sicuramente ciò che impressiona di piu' è l'efficacia dopo cinquanta cinquantacinque minuti orribili ..

Ripeto quello che ho avuto occasione di dire mercoledi dopo dieci minuti, mi hanno preso in giro molti per il titolo che è stato fatto, perchè ho esordito dicendo: la Yuve con questo Dybala è in dieci  è il titolo è stato fatto su questo, peccato che poi abbia detto, nel corso dell'intervento, che poi si sveglia e ti fa vincere ed è cosi.
La Yuventus è questa, la Yuventus è una squadra capace di assorbire.. se mi fate fare un salto nel pugilato, è il rocky balboa contro drago, è capace di prendere una caterva di botte poi quando capisce che c'è mezza crepa di la ti dà un uppercut di quelli che ti stendono.. ragazzi segnare in Inghilterra come hanno segnato nel giro di tre minuti Higuain Dybala è segno di uno spessore, non voglio usare il termine morale perchè questa settimana è stato abusato e penso debba essere usato per altro tipo di trattamento, ma è uno spessore di squadra difficilmente riscontrabile generalmente parlando.
Guardate il contrapasso PSG, guardatevi il contrapasso chi perde in casa pur avendo vinto quattro a zero in trasferta...
Queste sono cose che alla Yuventus non capitano mai.

Per concludere il discorso europeo alla Yuventus riesce l'impresa perchè ha esperienza, Milan e Lazio peccato in questo in questo momento

Le parole di Bonucci ieri sera ci è mancata l'esperienza e cattiveria, fotografo il momento, ma del resto alle squadre come il Milan in particolare, in costruzione,
se fossero già finite, avrebbero fatto un'altro tipo di strada.
Il tempo ti dice che per costruire le cose ci vuole tempo, qui al mare dove abito io ai marinai veri quando chiedono quanto tempo ci vuole per fare questo?
Risposta: ci vuole il tempo che ci vuole.
Hai bisogno di costruire, probabilmente la sberla di ieri sera nel processo di costruzione del Milan se utilizzata bene da tutto l'ambiente serve per fare un passo di crescita, cosi come alla Yuventus si cresce dal punto di vista della reattività in campo, della compattezza di gruppo quando fai due a due in casa e la Lazio si deve accodare nel capire che non ha buttato via niente ma per fare lo sbarco decisivo nel pianeta delle grandi ti manca ancora qualche cosa.
Una squadra grande ieri dal tre a uno potenziale non passa al due a due.




Forse potrebbe interessarti anche:

LA GIORNATA CHIAVE
questa è una giornata veramente chiave, si affrontano tutte quelle che stanno al vertice a iniziare da Lazio Yuventus ore 18.00 domani allo stadio Olimpico, a seguire al San Paolo Napoli Roma e poi il derby dove si aspetta il tutto esaurito, dove ti aspetti magari la sorpresa?
SE SBAGLI SEI FUORI
Ovviamente per motivi diversi sono fuori, iniziamo dalle sconfitte Atalanta e Napoli, anche se l'Atalanta è piu' rammaricata che delusa, ma entrambe non saranno dell'urna di Lyon.
CHI COMANDA IL CALCIO? ..
Buongiorno Giorgio, Da dove cominciamo? Dall'argomento piu scottante cosi ce lo togliamo di mezzo.. Ieri una giornata importante per il nostro calcio, ti chiedo subito se in positivo (io penso che sia in positivo..pensiero di chi fa domanda) o in negativo, nuovo commissario straordinario per la Figc Roberto Fabbricini, ..
I BIG MATCH E I BIG CALCIATORI
Buongiorno Giorgio, entriamo subito nel vivo con il Big Match Fiorentina e Yuventus, una partita che da sempre una grandissima rivalità, cosa ti aspetti dalla gara del Franchi?

Ultime aggiornate

PLATINUM CALCIO NEWS
ORARI TRASMISSIONI PLATINUM CALCIO 2018
Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti