Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
VA IN SCENA IL CALCIO A TELELOMBARDIA
GIORGIO E TELELOMBARDIA 1993

A FUROR DI POPOLO CAPITAN BARESI
Tutta la squadra rivuole il capitano.
16/7/1994

L'Italia verso la finale del secolo con un carico di dubbi

"Sono disposto a qualunque cosa pur di giocare, non salterò questa partita". Qualore Baresi fosse costretto a dare forfeit, il citì si affiderebbe ad Apolloni.

 Los Angeles - Una sfida al tempo, alla storia, alla speranza: Franco Baresi vuol giocare la finale mondiale.

L'ha detto a Sacchi, subito dopo la vittoria dei suoi compagni sulla Bulgaria e lo ribadisce anche nel primo allenamento sul campo della Loyola University. Un'ora e un quarto da giocatore sano, guarito, motivato.
Forse non ancora al massimo della condizione, ma sicuramente smanioso di tornare in tempo utile per contribuire al...miracolo italiano.tutti rivogliono franco baresi in nazionale

Di fronte al Brasile c'è bisogno della sua velocità e più ancora della sua classe, della sua esperienza, della sua capacità di interpretare le partite come nessun altro E lui lo sa..

"Sacchi osserva i progressi del Capitano. Lo studia con attenzione, ne segue passo passo i movimenti, confortato da Ancelotti e Pincolini che ovviamente lo conoscono al suo pari..

E' un allenamento nell'allenamento, una nicchia d'autore in mezzo a un lavoro finalizzato nell'appuntamento più importante. Il programma è quello di sempre: prima la parte atletica, poi gli schemi, infine la partitella e gli allunghi defaticanti..

Registi nell'ordine Pincolini, Sacchi e Ancelotti, quindi ancora Pincolini e Carmignani. Il campetto della Loyola University è nel cuore di un campus tra i migliori della California..

Questa è terra di campioni del basket, ma l'Italia ha scelto di farne la sua base operativa per i due giorni che l'avvicinano alla finale col Brasile..
Come portafortuna, Sacchi ha voluto che da Martinsville venissero i custodi della Pingry School: Jack con tutta la famiglia, la moglie e il piccolo Steve, biondina mascotte dell'Italia. Che siano di buon auspicio....
Quando comincia la (penultima) lezione tattica di quest'avventura mondiale, Baresi non fa parte del gruppetto di titolari..

Gruppetto perchè non si tratta di una vera squadra: Pagliuca in porta, Mussi-Apolloni-Maldini-Benarrivo a comporre il quartetto difensivo, Berti-Albertini-Dino Baggio-Evani a centrocampo. L'attacco non esiste, poichè l'esercizio non prevede la conclusione offensiva e infatti le punte (Casiraghi, Signori, Massaro e Zola si allenano in disparte sparacchiando contro Marchegiani)..

Baresi forma un'ipotetica linea difensiva e si muove alla ricerca di antichi movimenti. Dopo un quarto d'ora, Sacchi dà il primo vero segnale delle sue intenzioni: sposta Baresi tra le "casacche rosse", alternandolo ovviamente con Apolloni che finisce tra i "gialli"..

Il Capitano si mette a sinistra di Maldini e da lì riprende a guidare le operazioni: è la prima volta, sia pure in allenamento, che lo fa dopo le operazioni al menisco mediale del ginocchio destro. Da quel 24 giugno sono passati 21 giorni: soltanto lo sciatore Zurbriggen, campione del mondo di discesa libera 19 giorni dopo un intervento chirurgico è riuscito a far meglio di lui. Sacchi e Ancelotti continuano le loro lezioni, le loro prove e Apolloni e Baresi si alternano tra titolari e riserve..

Sempre alla ricerca della verità. E' chiaro che Sacchi non ha bisogno di verificare Baresi in sincronia tattica con Maldini..
A lui serve valutare la condizione fisica del giocatore, mentre per Apolloni si tratta davvero di migliorarne l'affiatamento con l'estemporaneo compagno di linea..

Al campo arriva Francisco Lojacono, argentino ex romanista, vecchio amico del cittì, col quale ha condiviso alcuni anni nel settore giovanile della Fiorentina e per lui Sacchi interrompe il lavoro con gli azzurri: l'abbraccio è intenso, ma gli impegni incalzano..
Si finisce con una partitella di dieci minuti. Sempre senza Donadoni, che corre a parte ma che non dovrebbe avere problemi a recuperare e a giocare sulla fascia sinistra, e con Massaro in attacco al fianco di Zola. Signori sta con le riserve, integrate da alcune riserve locali. Un altro segnale, se a Baggio davvero non riuscisse il miracolo....

Baresi esce dal campo tra i primi, corre a farsi manipolare dai massaggiatori azzurri..
E' soltanto una questione di tempo: se la finale fosse mercoledi anzichè domani, non ci sarebbe dubbio alcuno sul suo impiego, sulla sua confortante presenza..

Così, sospeso com'è tra speranze, necessità e desideri, Sacchi si prende un'altra notte per decidere..
"Ogni sua vigilia è sempre stata sofferta, ricca di dubbi, anche di contraddizioni", si ricordano al Milan. Ma mai come stavolta la verità arriva soltanto in fondo. E il capitano proprio non vuole rinunciare "a una partita così importante"..

Un pronostico? Baresi gioca..

Gianni Visnadi.
Tuttosport





baresiritiro nazionale varese palace hotel 1994ritiro nazionale varese stadio ossola 1994 concentrato

Forse potrebbe interessarti anche:

NON PIANGERE BARESI SEI STATO MONDIALE
baresi la grande anima, baresi epico, il leader, baresi mondiale dopo 120 minuti di una finale mondiale a 23 giorni dall'operazione al menisco si prende la responsabilità del primo rigore che nessuno ha voluto prendersi tira e sbaglia non ce la faceva più
BARESI A SACCHI: "SONO PRONTO"
Lavoro da spie: mentre gli azzurri che hanno giocato con la Bulgaria parlano alla stampa nella hall dell'albergo, i non utilizzati partono di buon mattino per l'ultimo allenamento "serio" alla Pingry, con Ancelotti e Pincolini a seguire il gruppo
PAGELLE DOPO FINALE COPPA DEL MONDO 1994
le pagelle dei giornali sportivi gazzetta dello sport e tuttosport il giorno dopo la finale della coppa del mondo di calcio in brasile in tutte il massimo dei voti eroico baresi
VIA LIBERA A BARESI
baresi non lascia ma continua in nazionale doppio appuntamento con il milan e la nazionale ad affrontare il sedicesimo campionato Archiviata l'avventura di Usa '94, Franco Baresi ha detto parole molto simili a un addio, ma invece di rispondere per le rime..

Ultime aggiornate

Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti
ANCELOTTI E IL MILAN DI NUOVO INSIEME?
NESSUNO DARA' NOIA A YUVE E NAPOLI