Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
VA IN SCENA IL CALCIO A TELELOMBARDIA
GIORGIO E TELELOMBARDIA 1993

 

Viaggio tra le squadre giovanili

 20.10.2007

Parafrasando un vecchio detto sportivo ( squadra che vince non si cambia ) si potrebbe dire che gruppo che convince non si cambia. Ecco perchè il gruppo dei giovanissimi nazionali ( tutti del 1993 ) è guardato e considerato da tutti come un gruppo con amplissimi margini di miglioramento.

Si tratta del gruppo che lo scorso anno hanno dato vita ad un altro gruppo ( i giovanissimi regionali )che sono saliti compatti nei ranghi superiori andando però a scontrarsi con una realtà ben diversa dal passare di soli dodici mesi. Infatti i giovanissimi nazionali possono essere considerati la vera e propria anticamera della scelta societaria e del ragazzo su quello che farà da grande.settore giovanile pisa calcio regionali 1993

E' qui, in questa categoria che si incominciano a fare le prime scelte e le prime valutazioni.

E' qui che gli allenatori cercano di lasciare gradatamente l'aspetto ludico per inserire quello del risultato e della formazione del singolo, magari con un pò di specializzazione .

Da questo punto di vista i giovanissimi pisani danno ampie garanzie: si può dire che dopo i primi mesi di lavoro ogni speranza che era stata riposta in questo gruppo inizia a trovare la sua conferma e la sua trasformazione in pratica.

Ci sono ancora tanti margini di miglioramento ma il gruppo, a detta dei responsabili, è recettivo e voglioso di apprendere. Grande disciplina e senso del gruppo sono le caratteristiche che lasciano ben sperare per una prosecuzione positiva del lavoro.

Anche perchè il campionato al quale le speranze pisane partecipano conta nomi non indifferenti: Empoli, Livorno, Massese, Lucchese, Spezia, Grosseto. Gli inizi sono stati incoraggianti con le vittorie su Sarzanese e Massese e... ma la strada è ancora lunga.

I tre allenamenti alla settimana che il gruppo sostiene sono sinonimo di garanzia, di qualità e quantità di lavoro: del resto questo, lo ripetiamo, è il gruppo sul quale si incomincia a lavorare per il futuro.

Il livello generale medio della squadra è buono e il tempo fortunatamente lavora per i ragazzi: la passione di dirigenti, accompagnatori e tecnici è per lo meno uguale all'entusiasmo che accompagna ogni seduta di allenamento che i ragazzi affrontano come un passatempo.

E si che altri loro coetanei in quelle ore magari stanno chiaccherando in Piazza dei Miracoli...

 

ORGANICO DEGLI ALLIEVI REGIONALI: 

Portieri: Lorenzo Bertelletti e Dario Marezzato;

Difensori: Alessandro Buccheri, Emanuele Bucci, Luigi Capasso, Luca Carani, Vassine Chiraj, Francesco Dipaco, Lorenzo Faoro, Matteo Rossi;

Centrocampisti: Mirko Ettore, Ion Valentin Matei, Niccolò Meliani, Marco Orsellini, Daniele Pierozzi, Lorenzo Vangi, Tommy Vivaldi;

Attaccanti: Andrea Cerri, Luca Lorenzini, Andrea Mannella, Leonardo Marianelli, Riccardo Tommi, Diego Vita.

 





Forse potrebbe interessarti anche:

Ultime aggiornate

Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti
NATALE E LO SPIRITO DELLE SQUADRE
HIGUAIN NAPOLI YUVE INTRECCIO TRA PASSATO E PRESENTE