Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

Contatti email Giorgio Micheletti
BUON ANNO 2016
tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
   17 gennaio 2019

YUVENTUS VITTORIA MERITATA, HIGUAIN MEGLIO VADA VIA..

In diretta nel Live Show di RMC Sport, l'opinionista Giorgio Micheletti ha analizzato i temi più caldi di giornata, a partire dalla Supercoppa italiana.
 
Un commento sulla sfida di Gedda
"Vittoria meritata della Juve, partita poco emozionante. E’ stata una partita in cui la Juve si poteva applicare di più, mentre il Milan di più non poteva fare".
 
Sul gol di Ronaldo
"Non è la prima volta che Donnarumma stecca, ma il movimento di Ronaldo, che ha esitato, magari lo ha mandato fuori giri".
 
Su Higuain
"E’ stata gestita nel rispetto del rapporto umano con il giocatore e Gattuso. Higuain è giunto all’atto finale della sua avventura, Gattuso gli ha chiesto cosa poteva dare e l’argentino ha risposto con quello che poteva dare. Higuain o sta bene al 100% o se ha qualcosa che non gira, non riesce ad esprimersi al meglio. Non so se il Chelsea sarà la sua nuova squadra. Non so se il battibecco finale sia il segno che non si è sereni, ma sembra così. E allora meglio andarsene".
 
Su Piatek
"Basta per sostituire Higuain? I numeri dicono di sì, altrimenti mi viene in mente Cutrone. Può darsi che Gattuso abbiamo voglia di cambiare modulo e affidarsi a due attaccanti, ma deve snaturare il suo modulo".
 
Su Paquetà
"Qualche lampo interessante, è uno che gioca molti palloni, ha bisogno di europeizzarsi. Magari meno dribbling e qualche passaggio più semplice in più. E’ un giocatore che potrebbe servire. E magari può permettere certe strategie di mercato, che vedono Suso e Calhanoglu al centro".
 
Su Kessie
"Bene la chiamata, così come sul possibile rigore su Conti".
 
Su Milan, Sampdoria e Fiorentina
"In termini assoluti, Gabbiadini è più forte di Muriel, ma Muriel è più importante per la Fiorentina rispetto a Gabbiadini per la Samp. Milan favorito per il quarto posto? Dipende dal caso Higuain e dagli infortuni. E poi ho dubbi sulla compatibilità Piatek-Cutrone. A meno che non torni al 4-4-2".
 
Sul rinnovo di Icardi
"Hanno ragione sia lui che l’Inter. Nessuno mette la pistola alla tempia, ma c’è spazio per un accordo. Sono troppi i sette o i nove milioni, ma credo siano posizioni corrette. Il team Icardi forse non ha capito che è cambiata l’aria in casa Inter con l’arrivo di Marotta".
 
Sul fatto di giocare la Supercoppa all’estero
"Fino a quando non si prende per buono il concetto industriale che per guadagnare non serve solo aumentare gli incassi ma anche di ridurre le imprese, il mondo del calcio andrà sempre dietro a chi paga di più, senza sistemare il proprio meccanismo interno".




Forse potrebbe interessarti anche:

A TUTTO GOL NUOVA GRANDE PRODUZIONE DI TOSCANA TV
Dal 18 gennaio 2019 parte il tris di trasmissioni a Tutto Gol nuova grande produzione di Toscana TV in conduzione Giorgio Micheletti.
IL CALCIOMERCATO, IL SOGNO DI TUTTI I TIFOSI
Adesso bisogna parlare di calciomercato perche si comincia, e iniziato ieri, sono tanti i nomi che circolano anche se poi la sensazione è che non si vada molto a cambiare in questa sessione ma si stia già lavorando per il futuro e le mosse di giugno.

Ultime aggiornate

A TUTTO GOL NUOVA GRANDE TRASMISSIONE TOSCANA TV
Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti
A TUTTO GOL NUOVA GRANDE PRODUZIONE DI TOSCANA TV