Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner,
scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformitá alla nostra Cookie Policy.


Ultime visitate

Contatti email Giorgio Micheletti
tacchetti e fischietti 2016
PLATINUM CALCIO SHOW 10 11 2014 4 PARTE
VA IN SCENA IL CALCIO A TELELOMBARDIA
   31 agosto 2018

I SORTEGGI DELLE COPPE EUROPEE TRA INFERNO E PURGATORIO

Buongiorno Giorgio,
Buongiorno!

Parliamo dei sorteggi della Champions League: Yuventus e Roma fortunate, Inter e Napoli meno, partiamo con l'analisi..

Girone della Yuventus: in questo girone la Yuventus ha ottanta possibilità su cento di arrivare prima, la seconda posizione se la battono Manchester e Valencia e per la Yuventus e per un discorso che vuole essere coerente con questo pronostico, sarà importante la prima partita che deve fare da discriminante nel vero senso della parola. Non è andata male alla yuve ma sempre attenzione al Manchester di Mourihno perchè è vero che sta vivendo momenti di crisi, è vero tutto quello che vi pare, ma io lo prendo sempre con le molle. 

Tu non ti fidi..

No soprattutto in europa, sempre con le molle.

E poi c'è il girone C Giorgio Micheletti, il Napoli voleva comprare Cavani di fatto Cavani non arriva ma lo ritroverà al San Paolo da avversario, il PSG e il Liverpool che era una mina vagante per tutti e poi la Stella Rossa.

Le posizioni per le qualifiche in questo caso direi che sia importante entrare nei primi due, elimino la Stella Rossa come probabile candidata alla promozione, ma sposo a pieno la descrizione di inferno per andare a giocare allo Crvena Zvezda.
Napoli PSG e Liverpool li metto a pari quantità e quote di qualifica per cui poco interessa chi arriva primo, chi arriva secondo, anche se poi sarebbe interessante per il sorteggio degli ottavi, però ad oggi hanno tutti le stesse probabilità di ottenere la qualifica.
Se proprio devo sbilanciarmi, la chiave di volta è nella seconda giornata di questo gironcino con il Napoli che affronta il Liverpool al San Paolo. Lì potrebbe essere un minimo stacco che potrebbe farci capire qualcosa su questo girone.

Il Napoli e l'europa hanno fatto molto discutere nella passata stagione, la scelta da parte di Sarri di snobbare sia la Champions che l'Europa League, ha portato a tante critiche molte arrivate dallo stesso presidente...un Carlo Ancelotti che non andrà a snobbare la coppa.

La differenza tra i due allenatori la dà la carriera di Ancelotti rispetto a quella dell'ex allenatore del Napoli, tra l'altro l'età anagrafica tra i due  non credo sia lontanissima, ma la qualità di uno nei confronti dell'altro è abissale, ma soprattutto è abissale la differenza europea, l'esperienza europea di carlo ancelotti che ha vinto, questa è la differenza tra gli allenatori, c'è chi vince e c'è chi fa giocare.
I presidenti non credeteci quando dicono che bello, come mi diverto quando vedo giocare bene la mia squadra! Vero nulla! I presidenti si divertono quando le squadre giocano male ma vincono. Ecco perchè De Laurentis ha detto che gli ha comprato tutto, riferendosi al suo ex allenatore, gli ho comprato nulla ma non ho vinto nulla.
Cosa non vera al lato pratico ma indicativa di un certo stato d'animo.
Con Carlo Ancelotti il rischio di non vincere è ridotto al minimo. Non dico che il Napoli può vincere la Champions, ma farà una figura decisamente migliore rispetto a quella dell'anno scorso.

Anche spendere molto non è sempre sintomo automatico di vittorie..

Guarda l'epopea di un certo periodo del Real Madrid che continuava a comprare figurine e non riusciva materialmente ad assemblare una squadra in grado di restare a livello di quel periodo che invece aveva vissuto. Ma l'episodio PSG con Ancelotti in panchina, sta a significare l'importanza di un top team ovviamente, è quella di non far danno. Un bravo allenatore, un grande allenatore, riesce a far rendere di più i giocatori e ha fatto il suo, in un top team un allenatore può correre solo il rischio di fare male, il rischio di far andare solo meno bene i suoi.
Per quel che riguarda il PSG c'è anche l'aggravante di giocare in un campionato senza avversari, quindi è difficilissimo avere la testa da europa quando durante la stagione, durante la settimana hai la testa da vacanza fuori porta, il campionato della Ligue 1 è veramente che definire campionato è una forzatura, direi che è un torneo dove c'è il PSG che si esibisce contro le altre.




Forse potrebbe interessarti anche:

PRONTI VIA IL CAMPIONATO DI CALCIO 2018 2019
18 agosto 2018 pronti via parte il campionato italiano di calcio.. Cosa ne è stato dell'estate calcistica? Il calciomercato chiude oggi
INFIAMMA IL CALCIOMERCATO
Quelle delle maglie è una cosa impressionante, mai avevamo assistito a una maglia ogni quarantotto secondi. Ragazzi, quando c'è la possibilità siamo sempre lì con il conto. Se vogliamo vendere roba buona e abbiamo roba buona gli affari si fanno. Se cerchiamo di spacciare oro il fincisbecco non si batte chiodo.
UN AFFARE CHE VALE
Giorgio dobbiamo partire dalla notizia della settimana, dell'anno, del secolo, scegli te, comunque non si va sotto il decennio, Cristiano Ronaldo alla Yuve un affare concretizzato. Per questo non riesco ancora a collocarlo come notizia del decennio, del secolo del ventennio, perchè se lo spacchettate..

Ultime aggiornate

PLATINUM CALCIO NEWS
ORARI TRASMISSIONI PLATINUM CALCIO 2018
Sito ufficiale del conduttore e giornalista sportivo Giorgio Micheletti